La guida per diventare migliore a letto 

Sei frustrato perché le tue prestazioni sessuali non sono come vorresti? Stai facendo del gran sesso, ma vorresti invece fare del gran sesso? La questione di come gli uomini possono migliorare a letto non è discussa abbastanza, ed è tempo di cambiare questo. Molti uomini assumono erroneamente che gli uomini sono naturalmente dotati in camera da letto o no; tuttavia, questo non è semplicemente vero.

Proprio come qualsiasi altra attività della vita, il sesso è qualcosa in cui si può migliorare con un po' di ricerca e molta pratica. I risultati che vuoi sono alla tua portata. Allora, come si fa ad averli? Ecco dieci modi in cui quasi tutti i ragazzi possono migliorare a letto.

 

Prima di tutto, credi che puoi essere bravo a letto

Bisogna credere di poter migliorare a letto prima di poter migliorare. Se hai già accettato l'idea che non c'è soluzione a una vita sessuale deludente o noiosa, non hai alcuna possibilità che le cose migliorino. Il vecchio detto: "Se pensi di poterlo fare o no, probabilmente hai ragione", è vero sia dentro che fuori dalla camera da letto. Dire che non si può è solo un altro modo di dire: "Mi arrendo" o "Non vale la pena provare". Le ragioni sottostanti al cattivo sesso o al sesso noioso spesso richiedono coraggio non solo per scoprirle, ma anche per cambiarle. Le componenti di ciò che rende il sesso grande (o, al contrario, ciò che lo rende cattivo) possono anche essere complicate. Di solito è un mix di molti fattori tra cui la salute fisica, la salute mentale, la salute relazionale e la tecnica. Affrontare tutti questi aspetti richiede tempo e impegno, ma il risultato finale ne varrà la pena.

Quindi, mentre cercate di migliorare a letto, riconoscete innanzitutto che ci sono delle soluzioni. Poi cerca di capire come applicarli nella tua vita. Puoi essere bravo nel sesso anche se sei deluso in questo momento. E non importa quanto tu sia abile, ci sono sempre modi per migliorare ancora.

 

 

Abbandonare le aspettative sessuali irrealistiche

Siate realistici con il vostro partner sulle vostre aspettative sessuali. Le scene di sesso di Hollywood e il tipo di espressione sessuale che si trova sul web non offrono una rappresentazione accurata del sesso reale. Anche se potete trovarli eccitanti, riconoscete che non sono guide pratiche al sesso.

Sfortunatamente, molte persone li vedono come un riflesso della realtà o di ciò che il sesso dovrebbe essere. Il risultato è che le persone spesso fissano aspettative per i loro partner e la loro vita sessuale che inevitabilmente finiscono in delusione e sentimenti feriti. Ci sono molte aspettative e pressioni ingiuste su di noi quando si tratta di sesso, e questo è particolarmente vero per le donne.

Un recente studio evidenzia questo punto mostrando come il buon sesso e l'autostima siano collegati nelle donne. Più entrambi siete sicuri di poter soddisfare i bisogni dell'altro, migliore sarà il sesso.

Allora, come si comincia a separare il "sesso porno" dal "sesso vero"? Inizia a mettere tutto in prospettiva. Riconoscete che quello che vedete nei media è solo intrattenimento, non educazione. Inoltre, mantenete una prospettiva equilibrata: solo perché il sesso nella vita reale non assomiglia molto alle cose fighe che si vedono nei film, non significa che non possiate comunque fare sesso eccitante. Significa solo che dovrete lavorare un po' per trovare un mezzo felice, e questo significa rendersi conto che non tutto quello che vedete nel porno deve far parte della vostra vita sessuale. Le chiavi del sesso eccitante sono diverse tra individui e coppie, quindi dovrai trovare ciò che funziona per te e il tuo partner.

Naturalmente, leggete ciò che gli esperti hanno da dire e considerate il consiglio professionale di un terapeuta se siete davvero in difficoltà, ma alla fine della giornata, ci sono molte cose che dovrete risolvere e negoziare da soli o con il vostro partner.

 

Sii gentile con il tuo partner

Il modo in cui tratti il tuo partner fuori dalla camera da letto conta quando si tratta di come ti tratta in camera da letto. Quando i ricercatori hanno intervistato le persone sui tratti più importanti in un partner romantico, "gentilezza" e "onestà" sono di solito in cima alla lista sia per le donne che per gli uomini. La gente vuole un partner che la tratti bene. Più vi sforzate di essere gentili e premurosi con il vostro partner ogni giorno, migliore sarà la vostra vita sessuale.

Essere gentili l'uno con l'altro aiuterà a mantenere la vostra relazione in un buon posto, e questo è fondamentale perché i problemi di relazione sono uno dei più grandi fattori che ostacolano una vita sessuale attiva e soddisfacente.

Disfunzione erettile: cos’è cause e sintomi 

Cos'è la disfunzione erettile

La disfunzione erettile, conosciuta anche come impotenza sessuale maschile, è l'incapacità persistente di raggiungere o mantenere un'erezione che permette un rapporto sessuale soddisfacente. Deve essere differenziato da altri problemi sessuali, come la mancanza di desiderio, i disturbi dell'eiaculazione (eiaculazione precoce, eiaculazione ritardata e assenza di eiaculazione) o i disturbi dell'orgasmo.

La disfunzione erettile non è una malattia, ma un sintomo. Manuel de Francisco, sottolinea che, in assenza di una causa psicogena, è "un sintomo di un'alterazione dei vasi e dei nervi responsabili dell'erezione, sia a causa del fumo, del diabete, dell'ipertensione dovuta all'invecchiamento con l'età, della vita sedentaria, del sovrappeso e dell'obesità, ecc. Infatti, sottolinea, "le malattie cardiovascolari sono una delle principali cause di disfunzione erettile".

Si tratta di un problema comune che, se non trattato, può influenzare le relazioni con il partner, la famiglia e l'ambiente lavorativo e sociale.

 

Cause

L'impotenza o disfunzione erettile può essere causata da:

Cause psicologiche

In questi casi, il pene non presenta alcuna alterazione fisica, tuttavia, malattie come l'ansia (spesso causata dalla paura di non avere un'erezione o di deludere la donna), la depressione, i problemi con il partner e anche lo stress possono influenzare l'atto sessuale. L'eccessiva preoccupazione per il lavoro, i problemi sociali o familiari significa anche che non si dedica abbastanza attenzione al rapporto sessuale. La stanchezza, l'inappetenza, la mancanza di esercizio, l'insonnia o il fallimento sul lavoro possono anche sbilanciare i riflessi sessuali.

Cause vascolari

Questo tipo è molto comune. Il pene non può accumulare il sangue necessario per l'erezione, di solito perché non arriva in quantità sufficiente. Il fumo, la pressione alta, il diabete, alcune malattie cardiache e l'aumento dei livelli di colesterolo nel sangue possono causare disturbi vascolari che rendono difficile l'erezione.

Cause neurologiche

In questi casi c'è un'interruzione nel trasferimento dei messaggi dal cervello al pene perché c'è una lesione dei nervi coinvolti. Questo si verifica con lesioni del midollo spinale, sclerosi multipla o dopo alcuni interventi chirurgici pelvici.

Cause ormonali

Questi sono rari. Di solito sono dovuti a una mancanza di ormoni sessuali maschili.

Cause farmacologiche

Ci sono diversi farmaci che hanno l'effetto collaterale di ridurre la capacità di avere un'erezione. Questi includono farmaci per trattare la pressione alta, le malattie cardiache e i disturbi psichiatrici.

 

Sintomi

Il sintomo principale della disfunzione erettile è un cambiamento nella qualità dell'erezione, sia in termini di rigidità che di capacità di mantenere l'erezione. Se l'impotenza è causata da cause fisiche, uno dei principali indicatori è l'incapacità di ottenere o mantenere un'erezione al risveglio al mattino. D'altra parte, se è causata da cause psicologiche, l'impotenza di solito si verifica per un determinato periodo di tempo (ad esempio per la durata di una situazione stressante). Se persiste per più di tre mesi, il paziente dovrebbe cercare un urologo specializzato in andrologia.

 

Prevenzione

La misura principale che gli uomini dovrebbero considerare per prevenire l'insorgenza della disfunzione erettile è la modifica dello stile di vita per evitare tutte le abitudini che hanno un impatto negativo sulle arterie e le vene, come il fumo, il consumo di alcol e di grassi saturi, la sedentarietà e lo stress. Nel caso in cui si ha già l’insorgenza dei primi sintomi è opportuno affidarsi a prodotti sicuri ed efficaci, come gli integratori sessuali che puoi trovare su Pene Top.

 

Tutti i suggerimenti per uscire con le milf

Sei a caccia di una milf? Personalmente adoro le milf. Quello che ho imparato nel corso degli anni è che le milf muoiono dalla voglia di uscire con uomini più giovani – ma che la maggior parte degli uomini più giovani non sa cosa sta facendo. "Non è che sono contraria a uscire con ragazzi più giovani", mi ha detto una volta una milf. "È solo che la maggior parte di loro non ha un CLUE su cosa fare. È un grande rifiuto".

Vedete, un sacco di giovani ragazzi presumono che i milf salterebbero alla possibilità di uscire con loro perché sono giovani. Non è così semplice. In questo articolo, scoprirò 15 consigli per gli appuntamenti con le milf che ti mostreranno come si fa. Questi consigli sono attuabili e possono essere eseguiti da chiunque – non importa quale sia il tuo aspetto o il tuo lavoro. Se li metti in pratica, potresti irretire un milf nelle prossime settimane, senza problemi.

 

1. Per prima cosa, decidi quale tipo di milf vuoi frequentare

Sì, non c'è solo un tipo di milf. Nella mia esperienza, ci sono in realtà due tipi:

  • Alfa milf
  • Beta milf

La tua milf alfa media è una donna sofisticata e di classe che è dannatamente intelligente. È intelligente, spiritosa, ambiziosa, ha una buona carriera e non ha bisogno di un uomo. Pensa alle vibrazioni di Sex and the City. È molto consapevole della sua sessualità, può essere dominante se vede che sei un maschio beta, e non si accontenta della seconda scelta. È anche molto sicura di sé e le frasi di circostanza non funzionano con lei.

La maggior parte dei ragazzi giovani la troverà intimidatoria, ma ce ne saranno alcuni che la vedranno come una sfida. I maschi alfa esperti, d'altra parte, saranno già al suo livello e sapranno come darle esattamente quello che vuole.

Una beta milf è esattamente l'opposto. È femminile e consapevole della sua femminilità, ma non è così indipendente o sessualmente potente come il milf alfa. Cerca una convalida emotiva e fisica dai ragazzi (specialmente dai giovani!) e vuole che tu la faccia sentire meglio con se stessa. È consapevole dei suoi anni che avanzano e spesso vede un giovane uomo come qualcuno che può usare per impressionare i suoi amici.

E anche se non è un'alfa, una beta milf è spesso alla ricerca di un maschio alfa che prenda il comando e la impressioni con la sua sicurezza e la sua virilità. Ora che sai quale tipo di milf stai cercando, è il momento di …

 

2. Capire che dovrai fare un po' di caccia

Puoi immaginare un avvocato di 50 anni che insegue una studentessa di 21 anni? Amico, non funziona così. Le milf hanno esperienza. Sono mature e hanno molto rispetto per se stesse. Hanno così tanto rispetto di sé che hanno finito di inseguire. In altre parole, l'inseguimento dipende tutto da te. Per alcuni ragazzi, questo non sarà una novità. Sono all'apice dei loro poteri e, per loro, l'inseguimento fa parte del brivido. Infatti, spesso è meglio della cattura. Per gli altri, questo è un concetto a cui dovranno abituarsi. Perché lasciate che sia chiaro: un milf non vi verrà a cercare quando non scrivete per 3-4 giorni. Potresti desiderare che lo facciano, ma non perderanno il loro tempo.

"Voglio un uomo che ci metta l'impegno", mi ha detto una milf dopo che siamo usciti insieme. "Questo è quello che mi è piaciuto di te. Avevo un paio di altri ragazzi in fila, ma li ho mollati quando ho visto che ti eri impegnato". Alle milf piace essere inseguite, ma non hanno intenzione di inseguire nessuno. Spesso hanno vite impegnate e soddisfacenti – diamine, alcune di loro hanno anche dei figli! Per trovare le milf migliori nella tua città iscriviti a siti per incontri milf affidabili come passionemilf.it.

 

3. Non incasinare le milf

Sii onesto: quante volte hai organizzato un appuntamento con una ragazza in passato… solo per cancellarlo o riorganizzarlo perché è venuto fuori qualcosa di meglio? "Ehi, mi dispiace molto di doverlo fare, ma domani devo lavorare fino a tardi. Possiamo riorganizzarci per un'altra volta?" Forse ti sei abituato a farlo perché le ragazze sono sempre così desiderose di vederti che sono felici di riorganizzarsi: "Certo! Quando va bene per te?". Le milf, tuttavia, sono diverse e devi trattarle in modo diverso. Sono la Rolls Royce del mondo degli appuntamenti e non bisogna farle aspettare. Se si scopre che sei occupato e non puoi fare l'appuntamento, bene. Ma non aspettarti che ti diano una seconda possibilità.

Tuttavia, se invece ti stai sballando con gli amici, o se hai deciso di fare un appuntamento con qualcuno "migliore", non c'è davvero modo di tornare indietro. Se sei seriamente intenzionato ad uscire con le milf, è meglio che tu le renda la tua priorità. Non importa se è il primo appuntamento, devi presentarti in tempo e non devi fare casino con loro. Hanno troppa esperienza per queste stronzate! Si meritano di meglio.

Come fare una fellatio perfetta?

Anche quando senti che stai facendo bene la fellatio, non puoi fare a meno di avere dei dubbi: e se la sto facendo male e lui non osa dirmelo? Per essere sicura di farlo bene, dare al tuo uomo il massimo piacere e portarlo all'eiaculazione, scopri il nostro tutorial!

 

Rischi di malattie sessualmente trasmissibili e precauzioni

Cominciamo dall'inizio: sotto il piumone, è fuori questione forzarsi! Il sesso è soprattutto una questione di condivisione e di rispetto. La fellatio non fa eccezione a questa regola, ovviamente! Per dare piacere al tuo partner e perché no condurlo all'eiaculazione e all'orgasmo, è essenziale ascoltare i tuoi desideri e i tuoi limiti. Ora che ti abbiamo dato questo primo consiglio, scopri il nostro tutorial per eseguire un pompino perfetto!

 

Cos'è la fellatio?

La fellatio è sesso orale o sesso orale-genitale: significa la stessa cosa. Cioè, stimoli il pene del tuo partner con la bocca, la lingua, le labbra… E quando il tuo partner accarezza il tuo sesso con la bocca e la lingua, si chiama cunnilingus.

La fellatio può essere praticata durante i preliminari ma anche durante il rapporto sessuale, quando si desidera interrompere la penetrazione per un momento per nuovi piaceri. Può anche terminare il rapporto: così, la fellatio porta generalmente all'eiaculazione. In altri casi, il rapporto sessuale è una fellatio. Sorprendi il tuo partner e regalagli un momento piacevole, senza alcun preambolo! E la prossima volta, può prendersi cura di noi, solo di noi…

 

Consigli per un buon pompino

Per un pompino di successo, tuffati nei nostri dieci consigli!

Salivare: A volte lo stress rende la bocca secca e questo non è piacevole per l'uomo. Quindi rifornitevi discretamente, perché l'umidità genera piacere.

Evitare la meccanica: il sesso orale non è solo tenere il pene in bocca mentre si inizia una serie di movimenti avanti e indietro. Si tratta anche di impastare i suoi testicoli, leccare il suo pene su e giù (e su e giù) e usare le tue mani per masturbarlo mentre stringi forte il suo pene. Variate i piaceri! Puoi anche far scorrere un dito lungo la zona perineale (tra la borsa e l'ano) e accarezzarla con una piccola pressione.

Libera la tua mente: puoi giocare a fare il sottomesso o il dominatore… Tutti i ruoli sono in natura ed è divertente cambiare i costumi, purché tu sia d'accordo.

Prenditi cura del freno: La zona del freno è la parte più sensibile del sesso di un uomo. Quindi ci passa sopra delicatamente la lingua. Troppo non basta: leccare, poi allontanarsi, poi ricominciare… e così via. Aumenterete il piacere!

Fai durare il piacere: quando il tuo partner inizia a perlustrare, rallenta e allontanati dal suo glande perché è un segno che l'eiaculazione sta per avvenire. E per farlo impazzire, scegli il momento.

Metti via i denti: Se c'è una cosa che non dovresti fare, è lasciare che i tuoi denti vaghino contro il suo sesso. Non sempre te ne rendi conto, ma puoi ferirlo o rendere il momento spiacevole. Fate attenzione!

Bere bollicine: Un bicchierino di champagne (o di acqua frizzante) e la tua bocca si agita… e anche il pene del tuo partner! Qualche piccolo sorso qua e là è sufficiente.

Guarda il tuo partner: senza fissarlo fino in fondo, dagli qualche sguardo sporco o romantico.

Variare le posizioni: Non è necessario eseguire una fellatio a quattro zampe in fondo al letto, nascosto sotto il piumone. Puoi inginocchiarti sul bordo del letto, mettere il tuo uomo su una sedia o chiedergli di sedersi sul tavolo. Lasciate correre la vostra immaginazione: più si esprime, più lo farà anche il vostro uomo.

Ingoiare (se vuoi): A molti uomini piace "finire a caldo", in altre parole, eiaculare in bocca o in vagina… Le sensazioni sarebbero migliori! A parte il fatto che è fuori questione forzare se stessi. Sta a te vedere se ti attrae, ti eccita… In ogni caso, frustrarlo non è un grosso problema: può solo rendere migliori i momenti in cui osi (o non…).

Uomo Alpha

La disfunzione erettile può essere causata da cause sia fisiche che psicologiche, e in molti casi, è una combinazione di fattori fisici e psicologici alla radice del problema che deve essere affrontato se si vuole sapere come mantenere l'erezione. Tuttavia, man mano che comprendi meglio la causa della DE, scoprirai che sono disponibili molte soluzioni diverse che possono aiutarti nel tuo viaggio alla scoperta di come diventare duro e rimanere duro quando fai sesso con il tuo partner. È possibile superare la DE, è solo essenziale assicurarsi di provare solo soluzioni sicure e provate, ed è sempre una buona idea discutere questo problema con il tuo medico in modo da poter scegliere insieme il trattamento più efficace.

 

Rimedi naturali contro la DE

Agopuntura – L'agopuntura è sempre più utilizzata come trattamento alternativo per i pazienti con DE, anche se una revisione sistematica dell'agopuntura ha concluso che non ci sono abbastanza prove disponibili per sostenere l'idea che l'agopuntura possa migliorare la DE da sola. Un piccolo studio pilota ha rilevato che il 15% dei pazienti ha visto un miglioramento della qualità dell'erezione e il 31% ha riportato un aumento dell'attività sessuale, anche se è difficile trarre conclusioni definitive sull'efficacia dell'agopuntura da questo studio pilota. Sono necessari più studi sull'agopuntura e la DE, ma potrebbe valere la pena di provarla insieme ad altri trattamenti per la DE.

 

Esercizi di Kegel – Nella normale funzione erettile, i muscoli del pavimento pelvico sono attivi, quindi è stato ipotizzato che i muscoli del pavimento pelvico deboli possano essere una causa della DE. Uno studio ha confrontato l'efficacia del biofeedback manometrico e degli esercizi per i muscoli del pavimento pelvico con i cambiamenti dello stile di vita negli uomini con DE. In questo studio randomizzato e controllato, gli uomini nel gruppo di intervento hanno visto un aumento significativo della funzione erettile a tre mesi, e a sei mesi c'è stato un ulteriore miglioramento, con il 40% degli uomini che hanno raggiunto una funzione erettile normale e il 34,5% che ha visto miglioramenti nella funzione erettile.  Questo studio suggerisce che l'uso degli esercizi del pavimento pelvico può essere un eccellente approccio di prima linea per trattare gli uomini che desiderano una risoluzione a lungo termine della DE. I Kegel possono contribuire al rafforzamento del pene che rende più facile mantenere l'erezione più a lungo in modo naturale.

 

'Trattamenti' da evitare per ottenere e mantenere l'erezione

Spot radiofonici, banner pubblicitari online e anche spot televisivi spesso offrono "pillole magiche" e "integratori alimentari" commercializzati come incredibili trattamenti per trattare la DE e migliorare le prestazioni sessuali.  Potresti essere tentato di seguire questi consigli per diventare e rimanere duro; tuttavia, secondo la FDA, molti di questi prodotti contengono effettivamente ingredienti farmacologici non dichiarati, e possono includere combinazioni di ingredienti non dichiarati o dosi estremamente elevate di ingredienti, che sono entrambi potenzialmente pericolosi per la tua salute. Infatti, i test della FDA hanno scoperto che alcune di queste "pillole magiche" disponibili senza prescrizione contengono effettivamente sildenafil (Viagra), l'ingrediente attivo del farmaco ED Viagra, e le quantità di dosaggio sono state abbastanza alte da essere pericolose per alcuni pazienti. Assumere inconsapevolmente gli ingredienti di prescrizione trovati in queste pillole può anche causare interazioni pericolose con alcuni farmaci.

 

È anche importante fare attenzione agli integratori venduti che contengono ingredienti "naturali". Ginseng, maca e horny goat weed sono alcuni degli integratori dietetici da banco che vengono venduti con la pretesa di migliorare la salute sessuale maschile e trattare le disfunzioni sessuali. Ciò è vero , ma bisogna sempre rivolgersi a integratori sessuali efficaci e soprattutto sicuri, come quelli che si trovano su Uomo Alpha.

Miti sul sesso anale da sfatare

Potreste avere avanti un sacco di miti sul sesso anale che vi sta quasi spaventando dal provarlo. In realtà ci sono molti miti che molte persone diffondono, ma è necessario effettuare una forma di ricerca che vi permetterà di prendere la decisione migliore. I seguenti sono alcuni miti comuni sul sesso anale di cui dovresti essere consapevole.

 

Farà male

Questo è solo un mito; la verità è che il sesso anale non fa male. Dipende da chi lo fa. Se lo fai nel modo giusto, tu e il tuo partner finirete per divertirvi molto. Ci sono molte donne che hanno realizzato un grande piacere da questo.

 

Quando il sesso anale fa male, farà sempre male

Può essere possibile che il sesso faccia male una volta dopo averlo provato in modo scorretto. Questo non deve spaventarvi perché le cose non saranno sempre uguali. Dovreste iniziare inserendo oggetti sottili come i sex toys e aumentare la larghezza lentamente fino a quando non sarete in grado di entrare comodamente. Dovresti anche fare uso di lubrificante perché ti renderà tutto più facile.

 

Solo le "puttane" fanno sesso anale

Questo è un mito; molte persone associano il sesso anale alle ragazze cattive. La verità è che può essere praticato da chiunque voglia avere piacere sessuale. Per curiosità chiunque può anche provarlo. Se siete curiosi potete sempre provare, se vi piace, potete sempre godere con il vostro partner.

 

Il tuo uomo non ti rispetterà più

Questo è solo un mito, la verità è che il sesso anale è proprio come qualsiasi altro tipo di attività sessuale e non influenzerà il modo in cui il vostro uomo vi vedrà. Dipenderà dal carattere dell'uomo se perderà il rispetto per voi o qualsiasi altro sentimento dopo il sesso. Se avete un uomo amorevole e rispettoso, sarà in grado di vedere l'atto come qualsiasi altra attività sessuale.

 

Vi causerà danni fisici

La verità è che qualsiasi tipo di sesso, se non viene eseguito bene, vi causerà danni. Poiché la vagina creerà la propria lubrificazione a causa degli ormoni, dopo aver deciso di praticare il sesso anale dovrai fare uso della giusta lubrificazione e potrai godere di un grande piacere senza alcun danno.

 

Non è necessario usare il preservativo quando si fa sesso anale

La verità è che dovreste fare uso di un preservativo. Ricorda che anche se non rimarrai incinta dopo aver praticato il sesso anale, sarai a rischio di malattie sessualmente trasmissibili, quindi il preservativo è necessario.

 

Una volta che date al vostro partner il sesso anale, sarà tutto quello che vuole

No, il sesso può essere usato come un piacere aggiuntivo ma il vostro uomo godrà sempre della vagina così come dell'ano, anche se l'ano permetterà una maggiore tenuta che molti uomini preferiscono.

 

Il tuo ano si allungherà

Questa è solo un'idea sbagliata, se fate sesso anale in modo rilassato l'ano si adatterà e non sperimenterete alcuno stiramento eccessivo. Con la giusta introduzione l'ano accoglierà sempre una vasta gamma di dimensioni del pene.

 

È sporco

Questo è un altro grande equivoco. La verità è che l'ano ha meno materiale fecale e quindi vi esporrà a meno sporcizia se fate sesso anale nel modo giusto.

Preliminari prima di un rapporto, scopriamo perchè farli

I preliminari: che cosa sono e perché è importanti farli

Con l'espressione "preliminari" in ambito sessuale si intende tutto ciò che si differenzia rispetto alla penetrazione, sia etero che omosessuale. Si tratta dunque di un'espressione generale che include baci, carezze, contatti fino ad arrivare alla stimolazione manuale o orale, sia del proprio corpo che di quello del partner.

I sessuologi sono tutti concordi nel ritenere che, in linea di massima, una sessualità appagante debba comprendere anche i preliminari prima del rapporto completo, anche se non è possibile fare un discorso generale senza calarsi nella singola coppia e nelle caratteristiche individuali dei partecipanti: il sesso, infatti, è collegato a una sfera personalissima di ogni individuo, ognuno la vive diversamente con gusti estremamente personali.

Bisogna quindi premettere che per alcune persone i preliminari non sono necessari, potendo cioè vivere una sessualità estremamente appagante iniziando subito con il rapporto vero e proprio. Al di là di questi casi, vediamo quali sono i motivi per cui è importante aggiungere i preliminari nella propria sessualità di coppia.

Conoscere il proprio corpo e quello del partner

I preliminari, oltre che molto piacevoli, sono un ottimo metodo per esplorare il proprio corpo e quello dell'altra persona. Questo accade in prima istanza con la masturbazione in solitaria e poi si completa e si arricchisce quando si condividono certi momenti con il partner.

Ogni persona ha i propri punti sensibili, che sono quasi sempre diversi rispetto a quelli di un'altra e che dunque devono essere cercati. La stimolazione con labbra, lingua e mani aiuta molto in questo, consente alla coppia di prepararsi al coito e facilita notevolmente il raggiungimento dell'orgasmo.

Le sensazioni che regalano

I preliminari regalano sensazioni che la penetrazione non può dare: non si tratta di sensazione più o meno belle, ma semplicemente diverse. Per questo motivo spesso la coppia non ci vuole rinunciare, perché sa bene che un rapporto con il solo coito risulterebbe incompleto; questo accade soprattutto per quanto riguarda il sesso orale, che permette di stimolare i genitali in un modo molto particolare e che, infatti, è generalmente molto gradito sia dai maschi che dalle femmine.

Un modo per dialogare senza parlare

C'è poi una motivazione più profonda che rende i preliminari importanti: spesso diventano un modo per dialogare con il partner, per corteggiarlo, per giocare con lui, senza risultare troppo diretti con l'atto sessuale nudo e crudo. Anche in questo caso esiste un margine di soggettività, ci sono persone infatti che amano che l'uomo o la donna non chieda, ma inizi subito senza fronzoli.

In molti altri casi, però, il preliminare è molto gradito proprio perché stimola la fantasia e fa preparare molto meglio al rapporto. Questo vale soprattutto per le donne, che generalmente hanno un approccio alla sessualità più mentale rispetto ai maschi e hanno bisogno di essere preparate, non solo fisicamente ma anche mentalmente, per poter accogliere il proprio partner.

Gli errori da non fare

Nonostante la loro importanza, è bene non commettere alcuni errori quando si tratta di preliminari: anzitutto non devono essere una costrizione, quindi se il partner è nuovo è bene affrontare l'argomento direttamente per capire se sono o meno graditi. Altra cosa importante è trovare la giusta misura, perché esagerare troppo con la masturbazione o il sesso orale può causare irritazione, noia o, talvolta, può far perdere il controllo fino all'orgasmo, impedendo dunque il rapporto vero e proprio.

Con un buon dialogo e un po' di pratica ogni coppia può sicuramente trovare il proprio equilibrio, così da godere a pieno ogni volta che lo desidera.

7 ragazzi su 10 preferiscono una milf a una loro coetanea

Ecco perché i ragazzi preferiscono una milf rispetto ad una coetanea.

Nel corso degli ultimi anni i ragazzi più giovani si sono sempre più interessati al mondo delle milf, con la tendenza a preferire donne molto più adulte e mature rispetto alle proprie coetanee.

I motivi sono vari e dipendono molto anche dai gusti e dalle esperienze dei singoli ragazzi, ma principalmente potremmo individuare tre fattori principali che hanno definito questo trend:

  • l'aspetto fisico;
  • lo status;
  • l'esperienza.

Analizziamo questi punti uno per uno, per capire nel dettaglio cosa abbia destato un così forte interesse nel mondo delle milf anche tra i più giovani.

L'aspetto fisico

Non è certamente una novità il fatto che in una situazione di benessere generale, una persona tende a prendersi più cura del proprio corpo e del proprio aspetto. Molte donne tra i quarant'anni ed i cinquanta hanno fisici allenati e ben bilanciati, che molto facilmente potrebbero fare invidia a ragazze di appena vent'anni. La cultura del fitness, della dieta e della cura di se stessi è ormai parte integrante della routine di molte donne che vogliono mantenere un aspetto giovane e sensuale.
Se da una parte abbiamo impegno e stile di vita sano, dall'altro non possiamo negare che un grosso aiuto venga dato anche dal chirurgo estetico.

Tra i trenta ed quarant'anni, molte donne ricorrono alla chirurgia estetica per coprire determinate imperfezioni, ritoccare il seno o fare altri interventi che, piano piano, hanno visto il proprio costo ridursi, risultando quindi accessibili ad una fetta molto più ampia di pubblico.
Il risultato è che molte mamme single sfoggiano fisici mozzafiato e sensuali anche superati i quaranta, tali da attirare l'attenzione di ragazzi ben più giovani.

Lo status

Andare a letto o avere una relazione con una milf è sicuramente motivo di "vanto" per un ragazzo giovane che si è da poco approcciato al sesso. Da ciò deriva parte dell'interesse che i giovani nutrono per donne più grandi e mature.
Essere stati desiderati da donne più mature con moltissima esperienza in più è ovviamente motivo di vanto, in particolare se la milf è di bell'aspetto e sensuale.

Sotto un certo punto di vista, una persona più grande affascina e seduce (vediamo lo stesso anche a parti invertite, con ragazze giovani che provano interesse in uomini adulti e maturi), anche perché soddisfarla significa essere abbastanza capaci pur mancando di esperienza in ambito sessuale.

L'esperienza

Questo è un altro dei motivi fondamentali per cui molti ragazzi desiderano incontrare una milf con cui instaurare una relazione o avere un rapporto occasionale. Dopo essersi da poco approcciati al sesso, essi vedono in una donna matura ed adulta una figura con molta più esperienza, costruita nel corso degli anni.
Riuscire a corteggiare, conquistare e piacere ad una persona molto più grande non è sicuramente facile, ma ciò che ne consegue è una conferma delle proprie capacità e del proprio sex appeal.

Ciò non è soltanto un motivo di vanto, ma, al contrario, corrisponde ad un grande arricchiamento per il ragazzo. Oltre ad approcciarsi ad un tipo totalmente diverso di relazione, impara anche cos'è il sesso per una persona molto più adulta, che ha avuto modo di sperimentare molto di più nel corso della sua vita.
La stessa esperienza sessuale è accompagnata da un piacere ed una sensazione totalmente diversa ed inusuale, che nessuna ragazza più giovane saprebbe o potrebbe eguagliare.
Sotto certi aspetti potremmo dire che è un ottimo mezzo per imparare.

Ogni anno che passa siamo sempre più giovani!

Più passa il tempo e più l'età diventa piano piano una variabile di poco conto, trascurabile. Centri estetici, prodotti di bellezza sempre più all'avanguardia e chirurgia hanno reso molto più semplice il prendersi cura del proprio corpo, con risultati evidenti agli occhi di tutti. La mentalità stessa è cambiata, grazie ai social network e ad un mondo molto più connesso ed interconnesso. Invecchiare sembra essere diventato quasi "difficile", portando l'età ad essere un numero che poco ha a che fare con la divisione della società.

Tutto ciò contribuisce in modo molto ampio al fenomeno che sta portando molti ragazzi ad interessarsi alle milf quanto mai prima, ma anche al fenomeno inverso. Molte donne adulte provano interesse verso ragazzi appena ventenni, proprio perché più maturi e affini ai propri desideri ed interessi.

Gli incontri online sono un bene o un male per le relazioni moderne?

Ci possono essere pochi dubbi sui benefici degli incontri su Internet. In termini di pura convenienza, i single ora hanno così tanta libertà di modellare le loro relazioni, selezionando i migliori siti di incontri a cui iscriversi, sfogliando le liste di potenziali partner prima di scegliere chi raggiungere. Possono anche scoprire molto di più sul background di qualcuno prima di impegnarsi in qualcosa. In confronto, gli incontri tradizionali offline erano a volte molto più di una lotteria. Ma tutto ciò che riguarda gli incontri online è così positivo? Come per qualsiasi altro argomento, ci sono aspetti positivi, ma anche negativi. Nel complesso, i primi prevalgono. Ma qual è il quadro generale?

 

La compatibilità è molto più realizzabile

Uno degli aspetti più flessibili degli incontri su Internet è il modo in cui permette ai single di essere molto più precisi nel trovare il partner ideale. In precedenza, non avresti avuto modo di sapere molto su nessuna delle persone in cui ti è capitato di imbatterti quando eri in giro nei locali per single. La prima cosa che puoi fare dopo esserti iscritto a un sito di incontri è accedere ai profili di una vasta gamma di persone. Questo ti permette di sapere in anticipo i loro hobby e interessi per determinare ciò che avete in comune.

 

Alcune categorie ne hanno beneficiato

I siti di incontri possono essere suddivisi in diverse tipologie. I siti generici accolgono qualsiasi tipo di utente, ma ci sono anche piattaforme molto più di nicchia per tutto, dagli incontri bisessuali alle relazioni interrazziali, dagli incontri asiatici alle single lesbiche, specializzati in una relazione a lungo termine o in un incontro locale. Questo è stato particolarmente vantaggioso per la comunità LGBTQ che era forse un po' più limitata. Ora ci sono interi siti dedicati a questa preferenza.

 

I siti di incontri sono molto convenienti

Un'area in cui le relazioni moderne beneficiano degli incontri è la pura convenienza. La maggior parte dei siti di incontri ora hanno la versione app che si integra perfettamente con tutte le altre icone sul dispositivo intelligente o tablet. Gli stessi siti web sono aperti ai clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il che significa che i single possono organizzare la loro vita sentimentale con il tocco di qualche pulsante, permettendo a questo aspetto della loro vita di adattarsi a qualsiasi orario. Il rovescio della medaglia è che possono essere troppo comodi, sempre a portata di mano. Molte persone trovano difficile resistere all'impulso di controllare costantemente le loro caselle di posta per i messaggi.

 

Gli utenti possono essere una seccatura

Un altro aspetto eccezionale degli incontri online è il modo in cui gli utenti sono autorizzati a prendere in mano il loro destino. Mentre sfogli le liste di altri single, sei tu a decidere con chi entrare in contatto. Un problema esiste quando gli altri pretendenti esercitano la stessa funzionalità. Potrebbe essere il caso che tu abbia deciso che vorresti andare avanti con un altro single con cui ti sei connesso, ma lo stesso messaggio non è stato recepito da loro. Possono diventare persistentemente fastidiosi. Il tuo unico ricorso sarebbe quello di bloccarli; in definitiva, di segnalarli all'amministrazione del sito.

 

Gli utenti possono essere del tutto antisociali

Alcuni approfittano della buona fede degli altri membri dei siti di incontri per attività che non hanno nulla a che fare con gli incontri. Possono anche creare un falso profilo – catfishing – in modo da poterlo raggirare per brutte finalità, come il phishing per i dettagli bancari personali o le password. Ovviamente questi sono esempi estremi – e i siti web fanno di tutto per assicurare ai membri un'esperienza sicura.

Quanto spesso fanno sesso le coppie più felici?

Questa è una domanda che spesso ci si pone quando si è in coppia. Stiamo facendo troppo poco sesso? Siamo felici? Uno studio ci aiuta a chiarire questa situazione. La risposta definitiva è che senza dubbio non c'è una formula magica. "Abbiamo un sacco di aspettative su come le relazioni dovrebbero apparire", dice la dottoressa Logan Levkoff, che ha ricevuto il suo dottorato in sessualità umana, educazione al matrimonio e alla vita familiare dalla New York University. "Molte volte, questo modello fiabesco non imita la nostra vita o la nostra realtà".

 

Quanto spesso si dovrebbe fare sesso?

Per quanto riguarda il sesso – e quanto "dovremmo" farne – Levkoff dice che non c'è una "normalità", e che tutte le relazioni sono diverse. "Normale" è qualunque cosa si senta appagante per se e per il proprio partner, e la comunicazione gioca un ruolo chiave nel fare in modo che entrambe le parti si sentano appagate. Detto questo, uno studio del 2017 apparso negli Archives of Sexual Behavior ha scoperto che l'adulto medio attualmente gode del sesso 54 volte all'anno, il che equivale a circa una volta alla settimana. Meno (di circa nove volte all'anno) rispetto a uno studio simile fatto negli anni '90. È interessante notare, però, che un altro studio pubblicato su Social Psychological and Personality Science – che ha intervistato oltre 30.000 coppie nel corso di 40 anni per tre diversi progetti – ha scoperto che una frequenza di una volta alla settimana è ritenuta lo standard per la felicità di coppia. Le coppie che facevano sesso più di una volta a settimana non hanno riferito di essere più felici, e quelle che facevano sesso meno di una volta a settimana hanno riferito di sentirsi meno soddisfatte. Pertanto, fare sesso una volta a settimana non è da considerarsi una scarsa media, anzi: sembra essere proprio questa la media perfetta per avere un rapporto di coppia sereno e soprattutto appagante dal punto di vista emotivo e sessuale.

 

L'importanza dell'intimità sessuale

L'intimità sessuale è vitale in qualsiasi relazione, e non solo per il piacere sensuale ma per l’intero aspetto della coppia. L’intimità sessuale contribuisce infatti a creare una solida ed intensa connessione tra gli individui che compongono la coppia. "La vicinanza e la connessione è un bisogno umano", spiega il dottor Sanam Hafeez, uno psicologo clinico. "Quando si è in una relazione a lungo termine, è importante riconnettersi attraverso il sesso. Le sostanze chimiche del cervello rilasciate durante il sesso migliorano ulteriormente il legame". Levkoff concorda, aggiungendo che il sesso non deve sempre essere limitato al rapporto sessuale. L'intimità fisica – comprese le coccole, la stimolazione orale e manuale e la condivisione di fantasie sessuali – contribuisce a questo legame. Alla fine della giornata o della settimana, l'obiettivo non dovrebbe essere quello di raggiungere un "numero magico", ma piuttosto quello di soddisfare i bisogni di entrambi i partner e di legare attraverso l'intimità di coppia. Anzi, forzarsi ad avere rapporti solo per compiacere il proprio partner o per raggiungere un certo numero di rapporti può essere davvero controproducente.